banner1.jpgbanner2.jpgbanner5.jpgbanner6.jpgbanner4.jpgbanner3.jpg

S.Orsola - Dosso di Costalta

Categoria: Verticali
Area geografica: Trentino Orientale (Lagorai)

Partenza/Arrivo: S.Orsola Terme (Val dei Mocheni)
Lunghezza:
5,79 km
Dislivello positivo:
1.030 m
Difficoltà (CAI-SAT): E

 
Salita al Dosso di Costalta La panoramica cima

Itinerario L'ITINERARIO

Il Dosso di Costalta separa l'Altopiano di Piné dalla Val dei Mocheni.
Due versanti ripidi verso est e verso ovest per raggiungere un'ampia e panoramicissima cima.
Entrambe le salite impiegano i fatidici 1.000 metri di dislivello per arrivare al traguardo contraddistinto dalla immancabile croce e dagli ometti in sasso disseminati sulla cima: rappresentano pertanto un'occasione ideale per allenare la propria resistenza lattacida in vista della partecipazione ad una delle tantissime gare “vertical” che il calendario propone agli appassionati della specialità.
La salita proposta percorre il versante est della montagna (verso la Val dei Mocheni) con partenza da S. Orsola Terme.
Superate le frazioni Broli e Battistoni (dove è necessario prestare un po' di attenzione) l'individuazione del percorso non presenta difficoltà particolari essendo sufficiente seguire il sentiero SAT n. 405.
In gran parte l'itinerario si svolge in bosco ripido; solo a due terzi del percorso si può respirare per qualche decina di metri lungo una strada forestale che però si abbandona per riprendere l'ultimo tratto impegnativo fino ad uscire in campo aperto.
L'uscita sui prati sommitali consente di guardarsi attorno e scoprire il motivo di tanta fatica: la vista sulla Val dei Mocheni e sulle vette del Lagorai ci ripagano del sudore speso.
Poche centinaia di metri e siamo in cima, dalla quale si può godere di un panorama eccezionale: ben visibili il Lago di Serraia ed il Lago di Caldonazzo oltre ad una moltitudine infinita di vette.


Galleria fotografica GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Partenza PARTENZA

Provenendo da Pergine Valsugana, poco prima di entrare nell'abitato di S. Orsola Terme, si trova sulla sinistra della strada provinciale il campo sportivo (segnaletica) con ampio parcheggio antistante.

Coordinate GPS del punto di partenza:

  • longitudine: 11.299709
  • latitudine: 46.105497


Descrizione dettagliataDESCRIZIONE DETTAGLIATA DEL PERCORSO

Da subito decisa salitaDal parcheggio (900 m. circa) si raggiunge una stradina che corre lungo il lato sinistro del campo sportivo (guardando verso il Dosso di Costalta); al termine del campo la stradina in leggera salita piega inizialmente a destra e subito dopo a sinistra.
Dopo questa doppia curva il sentiero inizia a salire sino a sfociare su una strada asfaltata (0,65 km.).
Si svolta quindi a sinistra e si percorre la strada asfaltata; dopo poche decine di metri svolta a destra seguendo le indicazioni del sentiero n. 405 e per la frazione Broli che si raggiunge velocemente (1,17 km. - 1034 m.).
Ai Battistoni si prende a destraAll'entrata dell'abitato di Broli si deve tenere la strada asfaltata che diparte verso destra. Poche decine di metri, una curva sinistrorsa e si raggiunge la partenza di un sentiero con segnaletica che ci indica la direzione “Batistoni”.
Si prende dunque il sentiero a sinistra verso Batistoni che si raggiunge dopo breve salita (1112 m.); superato le poche case della frazione Inizio del sentiero 405Batistoni si svolta a destra su strada asfaltata ed in breve si raggiunge il punto in cui (crocifisso) diparte a sinistra il sentiero n. 405 che senza soluzione di continuità condurrà sino in cima (2,10 km.).
Si sale ora velocemente con pendenza elevata e costante.
Raggiunta quota 1583 m. (3,60 km.) si perviene ad una strada forestale: la si percorre verso sinistra inizialmente in piano.
Si giunge poco dopo nei pressi del Doss dei Pini e si lascia la strada forestale seguendo ora il sentiero sempre segnalato SAT n. 405 (3,90 km. - 1600 m.) che piega decisamente a destra e riprende a salire in modo deciso.
Ancora un ripido tratto nel bosco fino ad uscire in campo aperto.
In campo apertoPoche centinaia di metri lungo la dorsale e si raggiunge finalmente la cima del Dosso di Costalta (5,73 km. - 1955 m.).
Il ritorno si può fare a ritroso sul sentiero appena descritto oppure si può scendere verso Malga Combroncoi (in questo secondo caso poco prima di raggiungere la malga si deve scendere per il prato sottostante alla strada forestale – controllare la cartina del luogo e prestare attenzione in quanto il sentiero inizialmente non è evidente e manca segnalatica).

NoteNOTE UTILI

Finita la fatica consigliamo un terzo tempo presso la Macelleria Salumeria Fontanari, ora anche “ristorante” con  specialità trentine e ottimi prezzi!


GPSTRACCIATO GPS

Scarica il tracciato in formato GPX

Scarica il tracciato in formato KML (Google Earth)


Cartina CARTINA (Le mappe di Trentino Trail Running)

 

FacebookTwitterGoogle BookmarksPinterest

©2017 Trentino Trail Running | Template a4joomla