banner4.jpgbanner3.jpgbanner2.jpgbanner1.jpgbanner5.jpgbanner6.jpg

AVGTrail.Ø - Mappa ed altimetria

AVGTrail.ØAVGTrail.Ø
21 settembre 2013
31 km - 2.500 m d+

 

Trovi il roadbook del AVGTrail.Ø  a questo link.

Malga Sorgazza-Coston/Campagnassa (km 4.5, D+ 800 m)
Partenza su strada forestale, si costeggia il lago artificiale e dopo poche centinaia di metri di salita si abbandona la forestale verso destra (segnavia 386); si scende al ponte sul Grigno e si comincia a salire con ampi tornanti fino al Coston (2017 m). Si prosegue per cresta erbosa e rocciosa fino ad una f.la a circa 2260 m.

Coston/Campagnassa-Rif. O. Brentari (km 9, D+ 200m)
Breve e ripida discesa per terra franosa (attenzione!) e successivo attraversamento su grossi sassi in granito (di nuovo attenzione, qualche sasso mobile !); si prosegue in costa attraversando due valloni fino a risalire leggermente fino alla f.la del Passetto (2450m). Si traversa su rocce montonate (seguire ometti) fino a rif. O.Brentari (2473m, PRIMO RISTORO).

Rif. O. Brentari – F.la Magna (km 12 , D+ 300 m)
Si scende leggermente (segnavia 375), per poi risalire fino a f.laSocede (2518m); si scende nel vallone occidentale (segnavia 380bis, sentiero roccioso e poco evidente, prestare attenzione !) fino al bivio per f.la Magna (1900m circa) (segnavia 380). Si risale dolcemente fino a f.la Magna (2117m). EVENTUALE VIA DI RIENTRO A PIEDI (2h tempo percorrenza CAI-SAT per sentiero 380 e 327)

F.la Magna – F.la Buse Todesche(km 16.5, D+ 400 m)
Si risale al lago di f.la Magna (segnavia 373) e per mulattiera militare evidente si procede in quota fino alla f.la delle Buse Todesche (2399m). PRIMO CANCELLO ORARIO (ORE 13:30) E VIA DI RIENTRO A PIEDI (3h tempo percorrenza CAI-SAT, per sentiero 360 e 327)

F.la Buse Todesche – Rif. Caldenave (km 21, D+ 100 m)
Dalla forcella si scende nella valle dell’Inferno (segnavia 360) fino ad una mulattiera erbosa. Lasciarla in vista del Baito dei Lastei (paletto in legno con segnavia) scendendo verso sinistra in direzione del lago ma senza raggiungerlo risalendo verso destra in direzione del Baito (sentiero segnato ma poco evidente). Proseguire in salita e poi discesa fino ad un bivio per Rif. Caldenave (sinistra); proseguire in discesa fino a ponticello (traversarlo e risalire al rif. Caldenave, 1792m). SECONDO RISTORO, SECONDO CANCELLO ORARIO (ORE 15:00), PUNTO DI RITIRO (con rientro in auto).

Rif. Caldenave -F.laQuarazza (km 26.5, D+ 650 m)
Lieve discesa sulla piana erbosa e lunga risalita (segnavia 332) nel vallone roccioso fino a f.la Ravetta (2219m). Sulla forcella proseguire verso sinistra (segnavia 332b) in direzione di f.la Rava (2397 m) in lieve salita con qualche strappo più ripido. Si scende da f.la Rava per due tornanti (segnavia 328), si traversa un prato con scalinata di guerra e si riprende a scendere fino ad un ruscello; da qui si risale verso la f.la Quarazza (2275m).

F.la Quarazza – Malga Sorgazza (km 31, D+ 0 m)
Sotto la forcella tenere la destra (direzione Lago di Costabrunella, segnavia 328) scendendo fino a raggiungerlo; attraversare sotto la diga (scala in cemento) e poi per evidente sentiero fino al bivio per Malga Sorgazza (1800m circa). Discesa continua fino a raggiungere Malga Sorgazza (1450m).

 

Cartina CARTINA

 

Altimetria AVGTrail

 

GPSTRACCIATO GPS

Scarica il tracciato in formato GPX

Scarica il tracciato in formato KML (Google Earth)

 


FacebookTwitterGoogle BookmarksPinterest

©2017 Trentino Trail Running | Template a4joomla